Operazione Ares contro la criminalità foggiana, arresti anche a Napoli

Dall'alba al lavoro circa 200 poliziotti, che hanno arrestato più di 50 soggetti responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, tentato omicidio

Un blitz interregionale quello che sta eseguendo dalle prime luci dell'alba la polizia su provvedimento del G.i.p di Bari e richiesta e della Procura Distrettuale Antimafia barese. Nel mirino sono finite più di 50 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, estorsione, tentata estorsione, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, spaccio di droga, danneggiamento, reati in materia di armi, lesioni personali e tentato omicidio, aggravati dalle finalità mafiose.

Leggi la notizia su FoggiaToday

Al lavoro le squadre mobili di Foggia e Bari, con 30 equipaggi di reparti prevenzione anticrimine e 200 poliziotti, operativi anche nelle province di Napoli, Milano, Salerno, Rimini, Campobasso, Pescara, Chieti, Teramo, Ascoli Piceno e Fermo. I dettagli nel corso di una conferenza alle 11:00 a Bari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento