Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Giugliano in campania

Da 20 anni era l'incubo dei suoi familiari: arrestato 35enne violento

Sottoposto al divieto di avvicinamento ai parenti, si era presentato presso l’abitazione della sorella insultandola e minacciando "di scioglierla nell’acido"

A Giugliano i carabinieri hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 35enne del posto, adesso detenuto a Poggioreale. Già noto alle forze dell'ordine, è accusato di maltrattamenti in famiglia.

Era già sottoposto al divieto di avvicinamento ai suoi familiari quando si è presentato presso l’abitazione della sorella, insultandola e minacciando "di scioglierla nell’acido".

Le sue condotte violente - nei confronti della madre e di altri familiari conviventi - duravano da circa 20 anni. Secondo gli inquirenti, cioè, da quando aveva iniziato ad abusare di alcol e droga.

In una occasione il compagno della madre era stato colpito violentemente con una stampella, riportando 12 punti di sutura al volto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da 20 anni era l'incubo dei suoi familiari: arrestato 35enne violento

NapoliToday è in caricamento