Tenta colpo in banca con due complici: 19enne in manette

Hanno preso d'assalto nel pomeriggio di oggi una filiale Unicredit in provincia di Caserta

Diciannove anni, di Qualiano, è stato messo in manette nel pomeriggio di oggi per una tentata rapina in banca a Vairano, in provincia di Caserta.

Il giovane è stato fermato al termine di una colluttazione coi carabinieri intervenuti sul luogo della rapina, presso l'Unicredit sulla Casilina.

La banda era di tre persone. Avevano fatto irruzione e, armati di taglierino, minacciato i cassieri. I militari sono intervenuti in poco tempo sventando il tentativo dei malviventi, e riuscendo a fermare il 19enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I complici sono riusciti a dileguarsi, ma i carabinieri sono sulle loro tracce.

La notizia su CasertaNews.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento