rotate-mobile
Cronaca Castellammare di stabia

Tentata rapina a mano armata nell'agenzia assicurativa, incastrato 52enne

Il colpo, fallito, era stato tentato a Castellammare. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato e condotto in carcere a Poggioreale

Nella mattinata di oggi a Boscotrecase i carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei riguardi di un 52enne di Boscotrecase, questi secondo gli inquirenti "gravemente indiziato" del reato di tentata rapina aggravata.

Le attività d'indagine, condotte dai militari della Stazione carabinieri di Castellammare di Stabia e coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno consentito di appurare che lo scorso 12 ottobre un uomo, dopo essere entrato all'interno dell'agenzia assicurativa Groupama di Castellammare con il volto travisato da una mascherina chirurgica, col pretesto di chiedere il preventivo di una polizza assicurativa aveva scavalcato la scrivania di una dipendente e le aveva intimato di consegnargli l'incasso, puntandole contro una pistola.

Il titolare dell'agenzia e un suo collaboratore, allertati dalle urla dell'impiegata, si erano quindi scagliati contro il rapinatore e, al termine di una colluttazione, lo avevano messo in fuga facendogli perdere il cappellino che indossava nonché la culatta della pistola, rivelatasi in un secondo momento una pistola giocattolo.

L'esame delle immagini di videosorveglianza e gli accertamenti dattiloscopici, effettuati da personale specializzato della Sezione Rilievi del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata, hanno consentito di identificare il rapinatore nell'indagato, uomo già noto alle forze dell'ordine. È stato condotto dopo le formalità di rito presso il carcere di Poggioreale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina a mano armata nell'agenzia assicurativa, incastrato 52enne

NapoliToday è in caricamento