menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di strangolare la moglie davanti ai figli piccoli: arrestato

Violento episodio a Castellammare. Finito l'incubo di una 30enne, che da tempo era minacciata dal marito dal quale si stava allontanando proprio per i suoi comportamenti violenti

Gli agenti di polizia lo hanno bloccato mentre minacciava di uccidere sua moglie davanti ai figli piccoli. È successo a Castellammare di Stabia.

È finito l'incubo di una 30enne, madre di due bambini, sposata da 5 anni con un coetaneo. Visti i comportamenti violenti dell'uomo, dall'inizio del mese aveva preferito trasferirsi con i figli presso l’abitazione paterna.

Dopo diversi tentativi di riallacciare il rapporto mai andati a buon fine, il 30enne aveva iniziato a minacciarla, anche di morte, e – pensando avesse un altro uomo – a controllarle il cellulare e i profili social.

Decisivo l'incontro avvenuto ieri mattina sul lungomare di Castellammare: l'uomo è arrivato a stringerle le mani alla gola dopo un litigio, questo davanti ai loro bambini. La vittima è scappata, ma a casa dei suoi genitori si è ripresentato il marito, che è arrivato anche a colpire sua suocera.

La polizia ha fermato l'uomo, finalmente denunciato dalla moglie, e condannato ad otto mesi per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento