rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Sant'antimo

Violenza sessuale e sequestro di persona: in manette 52enne

L'uomo è stato arrestato a Sant'Antimo. Dovrà scontare una condanna a 7 anni, 5 mesi e 27 giorni per reati commessi nel 2009 in provincia di Bologna

Un 52enne di Sant'Antimo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Giugliano. Dovrà scontare una condanna a 7 anni, 5 mesi e 27 giorni di carcere perché riconosciuto dal tribunale di Bologna colpevole di violenza sessuale e sequestro di persona aggravata dall'uso di armi.

I fatti risalgono all'aprile del 2009, ed avvennero nella provincia del capoluogo emiliano. È stato condotto nel carcere di Poggioreale.

L'arresto dell'uomo è avvenuto nell'ambito di un'operazione “Alto impatto”, nel corso della quale sono stati denunciati altri due soggetti, uno per porto abusivo di armi e l'altro per truffa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale e sequestro di persona: in manette 52enne

NapoliToday è in caricamento