rotate-mobile
Cronaca Posillipo

Non si rassegna alla fine del rapporto con l'amante e la perseguita: arrestato

Lei 35 anni, lui 60, la loro storia era finita da due anni. L'uomo però non ha mai accettato la cosa e anzi ieri si è presentato a casa di lei esigendo un rapporto sessuale

I carabinieri della stazione di Posillipo hanno arrestato in flagranza per atti persecutori e minaccia aggravata un 60enne del quartiere San Ferdinando.

L'uomo aveva avuto una relazione extraconiugale con una donna di 35 anni ma lei lo aveva lasciato. Dal dicembre di due anni fa l’uomo non aveva accettato la fine della relazione e più volte - riferiscono i carabinieri - aveva minacciato la vittima. In alcune occasioni c’erano state anche aggressioni.

La 35enne aveva cambiato le proprie abitudini di vita "caratterizzata ormai da un perdurante e grave stato di ansia".

Ieri pomeriggio l’ultimo episodio. L’uomo si è presentato presso l’abitazione della donna a Posillipo e lei ha chiesto aiuto ai carabinieri. Il 60enne esigeva un rapporto sessuale e solo il tempestivo intervento dei militari ha evitato conseguenze peggiori. È stato bloccato ed arrestato.

Portato in carcere a Poggioreale, è ora in attesa di giudizio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si rassegna alla fine del rapporto con l'amante e la perseguita: arrestato

NapoliToday è in caricamento