Minacce di morte all'ex moglie, arrestato 61enne a Pozzuoli

Recentemente l'uomo, secondo gli inquirenti, l’aveva aggredita verbalmente e colpita con un pugno alla testa in un supermercato, dove i due si erano incontrati

Aveva alle spalle una condanna per maltrattamenti in famiglia, ma questo non l'ha dissuaso nel perseguitare la sua ex moglie. È per questa ragione che un 61enne di Pozzuoli, già noto alle forze dell'ordine, è stato messo in manette dai carabinieri.

Recentemente l'uomo, secondo gli inquirenti, l’aveva aggredita verbalmente e colpita con un pugno alla testa in un supermercato, dove i due si erano incontrati. È lì che la donna ha finalmente sporto denuncia alle forze dell'ordine, raccontando anche di appostamenti sotto casa e di messaggi e telefonate moleste e minacciose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'ennesimo appostamento sotto la sua abitazione, la donna ha avvertito il 112. I militari lo hanno colto in flagrante, mentre urlava e la minacciava di morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento