In manette srilankese, dovrà pagare un milione di multa: fece sbarcare in Italia suoi connazionali

L'uomo, 50 anni, è stato condannato per un episodio del 2002

Dovrà scontare un anno, cinque mesi e ventiquattro giorni di reclusione, ma soprattutto pagare una multa di quasi 1 milione di euro.

È la pena comminata ad un 50enne dello Sri Lanka – il provvedimento a carico del quale gli è stato notificato nel suo appartamento in vico Arena della Sanità – ritenuto colpevole di favoreggiamento aggravato all’immigrazione clandestina in concorso con altri connazionali.

L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2002 l'uomo favorì lo sbarco di un'imbarcazione nel porto di Catania. Su di essa, erano presenti 68 cittadini dello Sri Lanka. L'uomo è stato condotto in carcere a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento