Arriva in città "Yaba", la droga della pazzia: un arresto

In manette un bengalese di 29 anni domiciliato a San Giuseppe Vesuviano. I carabinieri lo hanno colto in flagrante mentre cedeva lo stupefacente ad un connazionale, nel suo appartamento

Pasticche di Yaba

Spacciava “Yaba”, la cosiddetta droga della pazzia. Un 29enne del Bangladesh è stato messo in manette a San Giuseppe Vesuviano: è la prima volta che in zona viene sequestrato uno stupefacente di questo tipo.

Ad arrestare il giovane, i carabinieri. Lo hanno scoperto mediante un servizio di osservazione. È stato colto in flagrante in casa, quando ha ceduto ad un connazionale due pasticche in cambio di 30 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cliente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di droga. A casa del 29enne altre pastiche della droga, hashish e banconote sequestrate perché ritenute provento della sua attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento