menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso e droga nella Napoli bene, arrestato il figlio di un professionista

Ventisette anni, secondo le accuse a suo carico procurava la cocaina destinata a festini tra Posillipo e il Vomero

Ventisette anni, figlio di un noto professionista napoletano del Vomero, è stato arrestato con l'accusa di essere un vero e proprio pusher al servizio della Napoli bene.

Come riportato dal Mattino, avrebbe procurato cocaina per festini organizzati nel quartiere collinare e a Posillipo.

Il blitz che ha portato al suo arresto è avvenuto in piazza Vittoria intorno alle 22 dello scorso martedì. La polizia ha documentato una compravendita di droga con il giovane come protagonista. Bloccato, è stato perquisito e gli è stato requisito il cellulare.

A casa sua – in un cassetto della camera da letto – gli agenti hanno trovato 100 grammi di cocaina e 85 di marijuana amnèsia. Inoltre teneva nascosti anche 6mila euro in banconote di vario taglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento