La droga nascosta in bagno: arrestato un 30enne di Caivano

Aveva quasi 40 stecche di hashish in casa e la somma di 1595 euro in contanti. Tutto sequestrato

Immagine d'archivio

A Caivano, i carabinieri della locale tenenza insieme ai militari del nucleo cinofili di Sarno, hanno effettuato una serie di perquisizioni e controlli. Un 30enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato (è ora ai domiciliari) con l'accusa di detenzione di droga a fini di spaccio.

I militari avevano perquisito la sua abitazione e lì, all'interno del bagno, rinvenuto e sequestrato uno zainetto con all'interno 29 stecche di hashish. Durante la perquisizione, i militari dell'arma hanno trovato nella camera da letto altre 10 stecche della stessa sostanza stupefacente e materiale vario per il suo confezionamento.

Gli è stata sequestrata, perché ritenuta provento del reato, anche la somma di 1595 euro. È anche emerso che l'abitazione del 30enne fosse munita di un impianto di videosorveglianza - molto probabilmente utilizzato per evitare i controlli - ed è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento