menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguito e fermato dai carabinieri, sorvegliato speciale in manette

Alla guida di un'auto nonostante non potesse per il regime restrittivo cui era sottoposto, alla vista dei militari ha inutilmente tentato la fuga

Era alla guida della sua auto, ma da sorvegliato speciale – dato che la patente gli era stata revocata – non poteva. Quarantadue anni, di Cercola, un uomo già noto alle forze dell'ordine e sottoposto al regime di sorveglianza speciale, è stato ieri arrestato dai carabinieri.

Dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale: alla vista dei militari ha accelerato provando a scappare: l'inseguimento è durato poco, e l'uomo fermato e messo in manette. Giudicato per direttissima, è adesso agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento