menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma e le munizioni

L'arma e le munizioni

Fucile e centinaia di munizioni in casa: presunto esponente dei Cuccaro arrestato

I militari hanno infatti rinvenuto in una cantina di pertinenza dell’abitazione dell'uomo un fucile calibro 12 a canne mozze e 257 cartucce di vario calibro

Già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al Clan Aprea-Cuccaro, un uomo di 53 anni è stato arrestato ieri dai carabinieri del nucleo operativo di Poggioreale.

L'accusa per il barrese Salvatore Cuccaro è detenzione di arma clandestina aggravata dall’appartenenza ad associazione mafiosa.

Durante una perquisizione domiciliare, i militari hanno infatti rinvenuto in una cantina di pertinenza dell’abitazione dell'uomo un fucile calibro 12 a canne mozze e 257 cartucce di vario calibro.

L'uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento