menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Banda rapina a mano armata una tabaccheria, in manette un 22enne

Insieme a due complici aveva colpito un esercizio commerciale di Sant'Antimo. Si indaga per risalire ai complici, riusciti a fuggire

A Sant’Antimo i carabinieri hanno arrestato un 22enne del posto già noto alle forze dell'ordine. I militari, allertati al 112, dovevano individuare una macchina “sospetta” in corso Michelangelo quando da una tabaccheria hanno notato tre uomini a volto coperto entrare un'utilitaria.

Notati i carabinieri i tre sono scappati a piedi, quindi inseguiti dai militari. Due complici sono riusciti a fuggire, mentre il 22enne è stato bloccato. I tre malviventi, armati di pistola avevano rapinato l’esercizio commerciale impossessandosi di 600 euro.

La loro auto è risultata rubata nella notte. Al suo interno i militari hanno trovato in un sacchetto la somma in contanti di 118 euro restituita al proprietario. Proseguono le indagini per individuare i due complici, mentre l’arrestato è stato portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento