Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Pianura / Via Provinciale Napoli

Finisce l'incubo di "Scooter e coltello", rapinatore seriale in manette a Pianura

Si faceva consegnare il portafogli dalle sue vittime minacciandole. In manette un 35enne, F.M., con precedenti di polizia

Armato di coltello, in sella ad uno scooter, un uomo li aveva rapinati dei loro portafogli in via Provinciale a Pianura. È il racconto fornito, nei giorni scorsi, da due giovani ad agenti di polizia del locale commissariato: da lì sono partite le indagini che hanno portato ieri all'arresto di F.M., 35enne con precedenti.

Quella ai due ragazzi su via Provinciale, avvenuta il 9 luglio, si è rivelata essere la prima di una successione di rapine messe in atto dalla medesima persona. Il 16 luglio, infatti, altre due persone si sono presentate al commissariato di Pianura per denunciare di essere state aggredite e rapinate in via Nelson Mandela da un uomo – sempre armato di coltello e su uno scooter.

Le descrizioni delle vittime hanno quindi permesso ai poliziotti di concentrarsi sul 35enne, messo in manette nella sua abitazione di via Monet. È stato sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di rapina aggravata, fermo convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce l'incubo di "Scooter e coltello", rapinatore seriale in manette a Pianura

NapoliToday è in caricamento