Aggrediti con forbici da un extracomunitario per il loro scooter, intervengono i carabinieri

È stato il passeggero, intervenendo ed ingaggiando una colluttazione col malvivente, a permettere che questi non scappasse

Un 32enne di origine tunisina è stato stamane messo in manette dai carabinieri per tentata rapina. Aveva poco prima avvicinato due uomini a bordo di uno scooter: minacciando il conducente con un paio di forbici, voleva gli fosse consegnato il veicolo.

Il passeggero ha però chiesto aiuto ai carabinieri lì vicino, e affrontato il rapinatore. Ne è nata una colluttazione in cui il primo è rimasto lievemente ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ostacolando il malvivente, però, ha permesso ai militari di raggiungere la scena: questi sono intervenuti bloccando il tunisino prima che scappasse. Lo hanno successivamente condotto in carcere, a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento