Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Vomero / Via Privata del Parco Comola Ricci

Posillipo, ragazzo rapina 93enne dei gioielli: lo ferma il vigilante

Alla fine sono intervenuti i carabinieri che hanno portato via il rapinatore e restituito il bottino alla vittima

A Posillipo, i carabinieri del nucleo radiomobile, hanno arrestato per rapina un 20enne già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, all’interno di un appartamento del centralissimo parco residenziale Comola Ricci, ha prima tentato di truffare una 93enne con la tecnica del parente in difficoltà, poi l'ha rapinata dei gioielli.

Il ragazzo era riuscito a convincere la “nonnina” a farsi consegnare mille euro in contanti per aiutare il nipote in difficoltà ma poi, quando le ha chiesto anche i gioielli, l’anziana ha incominciato ad insospettirsi ed ha tentennato.

Il rapinatore a quel punto, bloccando la donna, le ha tolto la pochette contente i gioielli e si è poi dato alla fuga.

L’uomo addetto alla guardiania del condominio, accortosi del giovane in fuga, lo ha però bloccato e chiamato il 112. I carabinieri hanno perquisito il ragazzo, così da sequestrare l’intera refurtiva e restituirla alla vittima che, commossa, ha ringraziato.

L’arrestato è stato condotto in carcere a Poggioreale, dove si trova in attesa di giudizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posillipo, ragazzo rapina 93enne dei gioielli: lo ferma il vigilante

NapoliToday è in caricamento