Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Pendino / Via Lavinaio

"Dammi tutti i soldi della cassa", poi colpisce il negoziante alla testa: pura a Napoli centro

Il rapinatore è poi stato messo in manette dai carabinieri

All'ingresso del cliente il titolare aveva salutato come ogni volta, ricevendo però in cambio soltanto silenzio e quindi una richiesta perentoria: "Dammi tutti i soldi della cassa". È cominciata così la rapina di un negozio zona Pendino.

Il commerciante si è ribellato alla richiesta, e il rapinatore ha rinunciato all’incasso ma - prima di fuggire - ha colpito alla testa l’uomo, utilizzando un corpo contundente.

I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno ricevuto indicazioni dal 112 e hanno avviato le ricerche. Hanno rintracciato il rapinatore poco lontano dall'esercizio commerciale, in via del Lavinaio.

È finito in manette, addosso anche banconote false. Si tratta di un uomo di origini marocchine, senza documenti e senza fissa dimora. È stato ristretto in camera di sicurezza, in attesa di essere portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dammi tutti i soldi della cassa", poi colpisce il negoziante alla testa: pura a Napoli centro
NapoliToday è in caricamento