Ruba una scarpa, poi aggredisce la negoziante e i poliziotti: arrestato giovane extracomunitario

In manette è finito un 22enne gambiano che aveva preso di mira un negozio di via Firenze

Via Firenze

Nella mattinata di ieri la polizia ha arrestato un cittadino gambiano di 22 anni: le accuse per lui sono rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Intono a mezzogiorno gli agenti erano in via Firenze, dove sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato loro di un'aggressione in corso: un ragazzo si era scagliato contro la sorella, proprietaria di un negozio di scarpe poco distante.

È stata l'aggredita a spiegare che il rapinatore si era impossessato di una scarpa presente sulla mensola degli espositori per poi darsi alla fuga, questo non prima di averla aggredita – sarebbe stata poi difesa da alcuni passanti – nel suo tentativo di fermarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 22enne gambiano, secondo la descrizione dell'aggredita la persona entrata nel suo negozio, è stato trovato poco dopo nei pressi di un Atm del Ponte di Casanova. Alla vista dei poliziotti ha iniziato a dare in escandescenze, e non senza difficoltà è stato bloccato. Accompagnato in Questura, sarà oggi processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento