Le urla di una donna fanno intervenire la polizia: arrestato rapinatore

In manette un 38enne di Torre del Greco. Il complice lì con lui è riuscito a dileguarsi. Per la vittima, colpita al volto col calcio di un'arma giocattolo, 10 giorni di prognosi

A Torre del Greco gli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato ha arrestato un 38enne del posto per i reati di rapina aggravata e lesioni personali in concorso.

Con un complice, in via Ruggiero, avevano atteso che una 40enne scendesse dalla sua auto per aggredirla, colpendola colpendola al volto col calcio di una pistola così da impossessarsi della sua borsa. L'arma sarebbe poi risultata essere una replica giocattolo, sebbene priva dell'obbligatorio tappo rosso.

A mettere in manette l'uomo sono stati degli agenti che l'avevano notato con addosso un casco integrale mentre la vittima urlava a pochi passi da lui. Accanto, il complice, con in una mano l'arma e nell'altra la borsa della vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre quest'ultimo è riuscito a dileguarsi, il 38enne è stato bloccato e quindi condotto nel carcere di Poggioreale. Per la donna rapinata, medicata in ospedale, prognosi di 10 giorni. È riuscita a rientrare in possesso della borsa, abbandonata in strada dal fuggitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento