Diciotto anni, in manette: aveva appena rapinato un benzinaio a Frattamaggiore

Il suo complice è riuscito a scappare. Gli agenti avevano notato i due sospetti in scooter

La polizia del vommissariato di Frattamaggiore ha tratto in arresto un 18enne di Acerra, accusato di rapina aggravata in concorso con una persona da identificare.

I poliziotti avevano notato in viale Europa, ad Aversa, due persone che viaggiavano a bordo di uno scooter dalla targa coperta da uno straccio. Il passeggero, col volto coperto dal casco, impugnava una pistola.

Ne è nato un inseguimento: gli agenti sono riusciti a bloccare il passeggero mentre il complice è riuscito a far perdere le proprie tracce dopo aver scavalcato una recinzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diciotto anni, il fermato aveva una pistola giocattolo senza tappo rosso con sé. Insieme al complice - è emerso - poco prima aveva rapinato l’incasso di 215 euro ad un benzinaio, poi riconsegnato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento