Diciotto anni, in manette: aveva appena rapinato un benzinaio a Frattamaggiore

Il suo complice è riuscito a scappare. Gli agenti avevano notato i due sospetti in scooter

La polizia del vommissariato di Frattamaggiore ha tratto in arresto un 18enne di Acerra, accusato di rapina aggravata in concorso con una persona da identificare.

I poliziotti avevano notato in viale Europa, ad Aversa, due persone che viaggiavano a bordo di uno scooter dalla targa coperta da uno straccio. Il passeggero, col volto coperto dal casco, impugnava una pistola.

Ne è nato un inseguimento: gli agenti sono riusciti a bloccare il passeggero mentre il complice è riuscito a far perdere le proprie tracce dopo aver scavalcato una recinzione.

Diciotto anni, il fermato aveva una pistola giocattolo senza tappo rosso con sé. Insieme al complice - è emerso - poco prima aveva rapinato l’incasso di 215 euro ad un benzinaio, poi riconsegnato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento