menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finge un incidente e le strappa il costoso orologio dal polso: arrestato

L'episodio è avvenuto tra via Santa Teresa degli Scalzi e via Pessina. In manette un 27enne già ai domiciliari

I falchi della polizia hanno messo in manette un 27enne accusato di rapina. Si cerca ancora il suo complice. La vicenda risale allo scorso lunedì 22 ottobre, in tarda mattinata. I poliziotti, all'angolo tra via Santa Teresa degli Scalzi e via Pessina, avevano intercettato una donna – alla guida della sua auto – che era stata rapinata dell’orologio dal valore di 2mila euro.

Erano stati due giovani in sella ad uno scooter: dopo averla affiancata nel traffico cittadino le avevano urtato l'auto. Scesa per sincerarsi delle conduzioni del conducente, la violenta rapina.

La polizia, grazie anche alle dettagliate descrizioni fornite dalla vittima, ha rintracciato la persona alla guida del mezzo a casa sua, in via Penninata San Gennaro dei Poveri. Si trattava di un 27enne già sottoposto agli arresti domiciliari con permesso di assentarsi per lavoro.

È stato arrestato e condotto in carcere a Poggioreale, e l'orologio rubato è stato restituito alla vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento