Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Qualiano

Arrestato a Qualiano, accanto al letto aveva una pistola pronta a sparare

L'accusa per cui sono scattate le manette è detenzione di arma clandestina. Il 28enne è stato portato in carcere a Poggioreale

Nascondeva - in una pochette, nascosta tra l’armadio della camera da letto e la parete - una pistola semiautomatica calibro 6,35 carica di 5 proiettili, con tanto di matricola punzonata e marca abrasa. È questa la ragione per cui un 28enne di Qualiano, già noto alle forze dell'ordine, è stato messo in manette.

L’arma è stata ritrovata dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, durante una perquisizione nell’abitazione del giovane. Sempre in casa, il 28enne aveva un grammo di hashish.

L'accusa per cui sono scattate le manette è detenzione di arma clandestina. Il 28enne è stato portato in carcere a Poggioreale in attesa di giudizio. L’arma, invece, sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificare se sia stata utilizzata in fatti di sangue o intimidazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Qualiano, accanto al letto aveva una pistola pronta a sparare

NapoliToday è in caricamento