menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciava di morte moglie e figli: operaio arrestato a Vico Equense

L'uomo, che faceva uso di alcool e droga, è stato bloccato dai militari questa mattina dopo aver picchiato nuovamente la moglie minacciando di ucciderla insieme ad uno dei figli minorenne

Dopo aver minacciato e picchiato per lungo tempo la moglie ed i tre figli, è stato arrestato. A finire in manette un operaio di 45 anni fermato dai carabinieri a Vico Equense.

L'uomo, che faceva uso di alcool e droga, è stato bloccato dai militari questa mattina dopo aver picchiato nuovamente la moglie e averla inseguita all' esterno della loro abitazione brandendo utensili di cucina e minacciando di ucciderla insieme ad uno dei figli minorenne.

Come ha poi raccontato la donna alle forze dell'ordine, era stata più volte costretta dal marito a rapporti sessuali contro la propria volontà, dietro minaccia di ritorsioni ai danni dei figli.

Intanto per la signora, trasportata all'ospedale di Vico, le cure dei sanitari del pronto soccorso che gli hanno riscontrato una forte crisi di ansia e diversi dolori alla gamba sinistra provocati dalle percosse del marito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Morte poliziotto Giovanni Vivenzio, il cordoglio dello Stato

  • Cronaca

    Riapertura scuola, le linee rafforzate per domani da Anm

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento