rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Maltrattamenti ed estorsione: 34enne napoletano in manette fuori regione

L'intervento dei Carabinieri dopo la decisione del giudice

Un 34 enne napoletano, già noto alle forze dell'ordine, si trovava da tempo agli arresti domiciliari nel Portuense, in quanto accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, commessi in Campania nel 2021 violazioni delle prescrizioni importe dal Giudice per le Indagini Preliminari partenopeo.

Le violazioni venivano accertate dai Carabinieri di Argenta (FE) che le rapportavano all’autorità giudiziaria. Domenica 09 ottobre 2022, gli stessi militari argentani, su ordine della Corte d’Appello di Napoli, traevano in arresto B.M. e, terminate le formalità di rito, lo trasferivano alla Casa Circondariale di Ferrara ove rimarrà ristretto a disposizione della Procura della Repubblica del Capoluogo Campano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti ed estorsione: 34enne napoletano in manette fuori regione

NapoliToday è in caricamento