Cronaca

Vuole i soldi per la droga e minaccia di morte i familiari: arrestato

In manette un 40enne di Licola. Aveva puntato un coltello alla gola di sua madre per farsi consegnare 200 euro

Stava scappando dal suo appartamento, quando è stato individuato e bloccato dai carabinieri. Si tratta del protagonista di una vicenda di violenze ed estorsioni in famiglia avvenuta a Licola.

Quarant'anni, aveva appena aggredito e minacciato con un coltello da cucina sua madre e altri due familiari. Voleva 200 euro, secondo gli investigatori da utilizzare per l'acquisto di droga.

L'uomo è stato arrestato per tentata estorsione, percosse e lesioni personali, mentre il coltello utilizzato per le minacce è stato sequestrato.
Le vittime hanno riportato contusioni e escoriazioni, e sono state medicate in ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole i soldi per la droga e minaccia di morte i familiari: arrestato

NapoliToday è in caricamento