Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Fuorigrotta / Via Terracina

Si scaglia contro un medico, poi aggredisce gli agenti: arrestato al pronto soccorso

L'episodio è avvenuto presso l'ospedale San Paolo di via Terracina. Protagonista un uomo in realtà ai domiciliari

Stava minacciando un medico del pronto soccorso all'Ospedale San Paolo, arrivando ad aggredire anche i rappresentanti delle forze dell'ordine. È questa la ragione dell'arresto di un 57enne napoletano, già sottoposto ai domiciliari per reati contro il patrimonio.

La polizia era arrivata presso la struttura ospedaliera di Fuorigrotta su disposizione della centrale operativa. Gli agenti lì hanno trovato il 57enne che stava dando in escandescenze nei confronti dei sanitari: dimesso, non voleva lasciare in alcun modo e senza ragione il pronto soccorso.

L'uomo, dopo una colluttazione, è stato bloccato e messo in manette. Dovrà ora rispondere di lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scaglia contro un medico, poi aggredisce gli agenti: arrestato al pronto soccorso

NapoliToday è in caricamento