menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Militare polacco ancora in servizio e latitante arrestato per narcotraffico

L'uomo è finito in manette a Ischia, dove si trovava in vacanza, ed è stato condotto nel carcere di Poggioreale

Un trafficante internazionale di droga è stato ieri arrestato a Ischia. Latitante, si tratta di un militare dell'esercito polacco. Si stava gondendo il sole in piscina quando è raggiunto e messo in manette dalla polizia, che ha agito in modo da non impressionare i turisti della struttura alberghiera di cui era ospite.

In precedenza, proveniente dal Belgio, era stato controllato a Fiumicino perché sospettato di occultare droga: nascondeva 96 ovuli di cocaina. Da lì nove mesi di carcere e l'ordine di cattura emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Roma nel 2013.

Incredibilmente, l'uomo era ignaro del provvedimento restrittivo. Dopo il carcere in Italia, infatti, aveva fatto rientro in Polonia continuando la sua carriera da militare. È stato condotto a Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento