La lite con la moglie, poi la barbara violenza: la prende a pugni

L'uomo, di 56 anni, si è scagliato anche contro i carabinieri intervenuti. La vicenda è avvenuta ad Ercolano

Ancora un episodio di violenza di genera ad Ercolano, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo che aveva preso a pungi sua moglie.
In manette, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, è finito un 56enne residente nella città vesuviana..

Ad entrare in azione sono stati i carabinieri della tenenza di Ercolano insieme a quelli della sezione operativa della compagnia di Torre del Greco.

I militari – allertati dal 112 per schiamazzi – avevano trovato l’uomo all’interno della sua abitazione insieme alla moglie: dopo l’ennesima lite, la vittima era stata presa a pugni e schiaffi dal marito il quale l'aveva minacciata di morte anche in presenza dei carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile anche il tentativo dei militari di calmare il violento, che ansi ha iniziato a spintonarli. Arrestato, è stato condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento