rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Forio

Prende la moglie a pugni, poi tenta di pulire il sangue: arrestato

Raccapricciante la scena che si sono ritrovati davanti i carabinieri una volta entrati nel loro appartamento

In quell’appartamento di Forio, a Ischia, c'era “il delirio”. È così che una segnalazione al 112 ha descritto il motivo della necessità in tempi rapidi di un intervento dei carabinieri. A quanto pare si stava consumando una lite, violentissima, tra il marito 40enne e la moglie, 21 anni.

I carabinieri della locale stazione si sono quindi diretti rapidamente verso l'appartamento e sono entrati. La scena era forte anche per i militari: l'uomo aveva in mano un panno e sta tentando di togliere del sangue dalle pareti e sul pavimento. Quel sangue era della giovane donna, rannicchiata intanto in un angolo della cucina, disperata e col volto completamente insanguinato.

I carabinieri hanno bloccato il 40enne e lo hanno arrestato. Poco prima l’uomo aveva – dopo l’ennesima lite – aggredito la vittima prendendola a pugni. Per lei volto tumefatto e 10 giorni di prognosi per guarire dalle lesioni.

La donna finalmente ha quindi avuto il coraggio di denunciare il suo aggressore: maltrattamenti, vessazioni e violenze subìte per anni e mai raccontate. L’arrestato è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende la moglie a pugni, poi tenta di pulire il sangue: arrestato

NapoliToday è in caricamento