menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Cause favorevoli ad amici”: arrestato un magistrato

Su disposizione del Gip di Napoli, il giudice Mario Pagano è stato sottoposto ai domiciliari. Ex magistrato a Salerno, è ora in servizio a Reggio Calabria

Il Gip di Napoli ha disposto sette ordinanze di custodia cautelare nei riguardi dei altrettanti indagati in un'inchiesta della Procura di Napoli. Tra gli arrestati, ai domiciliari, anche il giudice Mario Pagano, ex magistrato del Tribunale di Salerno ora in servizio verso quello di Reggio Calabria.

Secondo la Procura, Pagano si sarebbe adoperato nel tempo per favorire imprenditori ai quali era legato da consolidati rapporti di amicizia, trattando cause riferibili a tali amici con esito favorevole per questi ultimi" e "ricevendo dagli imprenditori utilità varie".

Oltre che Pagano, ai domiciliari è finito un altro indagato, funzionario giudiziario. Le altre ordinanze prevedono quattro divieti di dimora ed un obbligo di dimora. Si tratta rispettivamente di quattro imprenditori e di un consulente fiscale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento