Latitante da un anno finisce in manette: si nascondeva ad Acerra

Si tratta di un 22enne nigeriano irregolare sul territorio italiano, resosi irreperibile dopo una condanna per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Un latitante di origini nigeriane, il 22enne Ose Okiduwa, è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì dalla polizia. Si nascondeva ad Acerra, in un’abitazione su via Virgilio.

Il ragazzo, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, era destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, questo emesso il primo ottobre 2019 dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Vicenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 22enne era stato condannato alla pena di un anno, un mese e ventisei giorni di reclusione per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, reati commessi nel novembre del 2018 a Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento