rotate-mobile
Cronaca

Tangenti: arrestato ispettore Inps della sede di Arzano

Aveva chiesto ad un imprenditore di Torre del Greco mille euro per chiudere un occhio su alcune irregolarità. La vittima ha però denunciato l'ispettore dell'Inps che è stato arrestato dalla Guardia di Finanza pochi giorni dopo

Denunciato un ispettore dell'inps per aver chiesto tangenti in cambio di favori. Aveva chiesto mille euro ad un imprenditore del settore alimentare di Torre del Greco per chiudere un occhio sull' utilizzo di manodopera irregolare.

L' imprenditore, però, ha denunciato l'episodio alla Guardia di Finanza, che ha arrestato in flagranza per concussione l'ispettore di 54 anni, in servizio alla sezione di Arzano.

Secondo quanto ricostruito dalle Fiamme gialle G. P., nel corso di un controllo ad un imprenditore del settore alimentare di Torre del Greco aveva prospettato l' esistenza di una situazione molto grave per l'impiego di manodopera irregolare. Per evitare una pesante sanzione l' uomo aveva, così, chiesto una tangente di mille euro per sorvolare sulle irregolarità rilevate.

Quando, però, l'imprenditore ha riferito l'accaduto ai finanzieri della compagnia di Torre del Greco sono state avviate subito le indagini e, in pochi giorni, il racconto è stato confermato e l' ispettore dell' Inps arrestato in flagranza.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti: arrestato ispettore Inps della sede di Arzano

NapoliToday è in caricamento