rotate-mobile
Cronaca Castellammare di stabia / Via Napoli

Non si ferma all'alt e travolge un carabiniere: arrestato a Castellammare

L'episodio è avvenuto ieri sera, in via Napoli

Un centauro non si è fermato, a Castellammare, all'alt dei carabinieri ed è stato arrestato.

Erano da poco passate le 20, ieri, e i militari della compagnia di Castellammare stavano effettuando un posto di controllo su via Napoli. I carabinieri hanno intimato l'alt a una persona in sella a uno scooter, il quale però anziché rallentare ha accelerato, colpendo con lo specchietto un militare.

Il carabinieri si è alzato, con il collega è salito sulla gazzella e ha inseguito il centauro fino a quando questi non ha perso il controllo ed è rovinato a terra in via Ripuaria.

Si trattava del 50enne del posto e già noto alle forze dell’ordine Gennaro Frate, finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Guidava peraltro con la patente scaduta e lo scooter non assicurato.

Il carabiniere colpito dallo specchietto è stato soccorso dai medici del San Leonardo. Per lui una prognosi di 5 giorni e dimissioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt e travolge un carabiniere: arrestato a Castellammare

NapoliToday è in caricamento