Cocaina in auto, scappa dal posto di blocco e tenta di investire i carabinieri

Alla fine il conducente della vettura, un 44enne di San Gennaro Vesuviano, è stato arrestato

Un 44enne di San Gennaro Vesuviano è stato messo in manette dai carabinieri al termine di un inseguimento.

Tutto è partito da un posto di blocco dei militari in via Nuova Sarno. L'uomo alla guida di una vettura anziché fermarsi ha accelerato, tentando di investire gli uomini del 112.

A quel punto i carabinieri sono partiti al suo inseguimento, proseguito anche nel centro abitato. L'uomo alla fine è stato raggiunto e messo in manette.

Nel corso della corsa aveva gettato dal finestrino della vettura un involucro di plastica: si è successivamente scoperto contenesse un quarto di grammo di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento