Colto in flagrante mentre appiccava il fuoco ai rifiuti: arrestato 32enne

L'uomo, di Camposano, stava bruciando parti di mobili in legno (trattato con vernici e collanti), plastica e carta, il tutto ammassato sul terreno di proprietà di suo padre

Immagine d'archivio

A Boscofangone i carabinieri della stazione forestale di Marigliano hanno arrestato un 32enne di Camposano. L'accusa per l'uomo è di aver dato alle fiamme dei rifiuti.

I militari erano in servizio di pattuglia quando lo hanno avvistato: stava appiccando il fuoco a parti di mobili in legno (trattato con vernici e collanti), plastica e carta, il tutto ammassato sul terreno di proprietà di suo padre.

Il 32enne è stato bloccato e identificato, quindi arrestato in flagranza di reato con l'accusa di combustione illecita di rifiuti. Si trova ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento