Colto in flagrante mentre appiccava il fuoco ai rifiuti: arrestato 32enne

L'uomo, di Camposano, stava bruciando parti di mobili in legno (trattato con vernici e collanti), plastica e carta, il tutto ammassato sul terreno di proprietà di suo padre

Immagine d'archivio

A Boscofangone i carabinieri della stazione forestale di Marigliano hanno arrestato un 32enne di Camposano. L'accusa per l'uomo è di aver dato alle fiamme dei rifiuti.

I militari erano in servizio di pattuglia quando lo hanno avvistato: stava appiccando il fuoco a parti di mobili in legno (trattato con vernici e collanti), plastica e carta, il tutto ammassato sul terreno di proprietà di suo padre.

Il 32enne è stato bloccato e identificato, quindi arrestato in flagranza di reato con l'accusa di combustione illecita di rifiuti. Si trova ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Campania zona arancione: ecco cosa si può fare

Torna su
NapoliToday è in caricamento