menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dia

Dia

Arrestato Giovanni Esposito: era latitante da 13 anni

Ritenuto capo del clan camorristico dei Muzzonio, è stato bloccato in compagnia di una donna di 51 anni e del figlio Biagio. Era armato di una pistola calibro 9 con numerose cartucce

Giovanni Esposito, 47 anni, ritenuto capo del clan camorristico dei Muzzoni attivo nel Casertano, latitante da 13 anni e inserito nell'elenco dei più ricercati, è stato arrestato dai carabinieri a Roncolise (Caserta).

Esposito, armato di una pistola calibro 9 con numerose cartucce, è stato bloccato in compagnia di una donna di 51 anni e del figlio Biagio.


Il boss ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dai carabinieri che avevano circondato l'intera zona. A Esposito sono state consegnate diverse ordinanze di custodia cautelare, una delle quali per omicidio e altre per associazione mafiosa. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento