Ruba un bracciale da 3mila euro, la polizia a casa sua trova un arsenale

A lui le forze dell'ordine erano arrivate dopo la denuncia, da parte di un orefice del centro storico – peraltro amico dell'arrestato – del furto

Armi sequestrate

A casa sua nascondeva di tutto. Un migliaio di proiettili di vario calibro, due silenziatori per pistola, otto pistole, due fucili, caricatori di vario tipo: 65 anni, è stato arrestato nella sua abitazione a Pianura dalla polizia.

A lui le forze dell'ordine erano arrivate dopo la denuncia, da parte di un orefice del centro storico – peraltro amico dell'arrestato – del furto di un bracciale in oro dal valore di 3mila euro. Gli agenti sono subito arrivati al 65 che, perquisito, aveva in effetti con sé il bracciale, oltre che un coltello a scatto.

A quel punto i poliziotti si sono recati a casa dell'uomo e hanno scoperto, nell'armadio in camera da letto, un vero e proprio arsenale. Non solo armi da fuoco: nascondeva due katana di un metro ognuna, dieci coltelli a serramanico, due pugnali, due paia di manette e due valigie per custodie di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa per l'uomo è detenzione illegale di armi comuni da sparo, clandestine e illegali, oltre che di furto aggravato, ricettazione e violazione legge sul possesso di coltelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento