Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Giugliano in campania

Ai domiciliari, si allontana da casa: a "tradirlo" è sua moglie

La donna ha avvertito i carabinieri della sua "fuga". Lo hanno intercettato mentre tornava: sarà giudicato con rito direttissimo

Trentasette anni, sottoposto agli arresti domiciliari, si era allontanato di casa: è stato messo in manette su segnalazione della moglie. A riportare la vicenda è IlMeridiano.

Residente a Giugliano, era stato sottoposto alla misura cautelare per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri della compagnia locali sono stati avvertiti della “fuga” da sua moglie, Intervenuti, lo hanno sorpreso mentre tornava a piedi a casa. Sarà processato per direttisima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, si allontana da casa: a "tradirlo" è sua moglie
NapoliToday è in caricamento