Droga nel bus di linea, arrestato conducente-spacciatore

L'uomo, dipendente Air, è stato messo in manette dai falchi della squadra mobile

il blitz degli agenti

Un 50enne beneventano, conducente di un autobus di linea dell'Air, è stato arrestato dai falchi della squadra mobile di Napoli perché trovato in possesso di stupefacenti.

L'episodio è avvenuto ieri mattina. I poliziotti, durante un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, avevano notato in piazza Carlo III un giovane che, dopo aver consegnato una borsa al conducente di un bus di linea in sosta, si era allontanato velocemente.

I poliziotti, insospettiti, hanno seguito il pullman fino ad un'area di sosta in via Galileo Ferraris dove hanno bloccato il veicolo trovando il conducente in possesso della somma di 50 euro, mentre nella borsa hanno trovato un panetto di hashish del peso di circa 97 grammi, 3 stecche di hashish del peso complessivo di circa 11 grammi, un taglierino della lunghezza di circa 25 centimetri, una pietra di marmo e diverso materiale per il confezionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento