Cronaca

Picchia e chiede il pizzo ad un imprenditore: arrestato clandestino

La vittima, del Bangladesh come l'arrestato, gli aveva già fatto un prestito di 6mila euro mai onorato

Carabinieri

A San Giuseppe Vesuviano i carabinieri hanno fermato un 29enne clandestino, del Bangladesh. L'uomo, lo scorso 21 settembre su via Rossilli a S. Giuseppe, aveva aggredito con un bastone un connazionale, imprenditore edile di 30 anni: quest'ultimo aveva chiesto all'arrestato la restituzione di un prestito di 6mila euro.

Una volta malmenata la sua vittima, il 29enne aveva peraltro provato un'estorsione, chiedendogli il pagamento di una somma mensile di denaro onde evitare conseguenze. Mentre la vittima ha riportato lesioni guaribili in 20 giorni il clandestino è stato condotto a Poggioreale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e chiede il pizzo ad un imprenditore: arrestato clandestino

NapoliToday è in caricamento