rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Giugliano in campania

Aspetta il complice sotto casa, lui scende coi carabinieri: spacciatori arrestati

Nascondevano quasi sessanta chili di marijuana

Prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Napoli. I militari della compagnia di Giugliano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio M.F., 44enne di Lusciano già noto alle forze dell’ordine, e un 32enne incensurato di Giugliano.

I militari avevano notato il 44enne lungo una strada al confine tra Giugliano e Lusciano ed hanno deciso di controllarlo. Perquisito, è stato trovato in possesso di alcuni involucri con all’interno marijuana per un peso complessivo di 45 grammi. Insospettiti dallo stato d’agitazione del 44enne, a quel punto i carabinieri hanno esteso la perquisizione anche all’abitazione in provincia di Caserta. Lì c'erano due buste di marijuana per un peso complessivo di 139 grammi.

Usciti dall'appartamento, militari e 44enne dovevano andare in caserma per formalizzare l’arresto di questi. Giù al palazzo però l'uomo era atteso da un 32enne. I militari hanno voluto controllare anche lui e nel suo appartamento si è scoperto nascondesse 58 kg di marijuana. La droga dei due è - almeno apparentemente - della stessa qualità.
Gli arrestati sono stati condotti in carcere, in attesa di giudizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspetta il complice sotto casa, lui scende coi carabinieri: spacciatori arrestati

NapoliToday è in caricamento