Blitz della polizia contro lo spaccio a San Giovanni: tre arresti

In manette due napoletani di 53 e 44 anni, ed un 37enne originario di San Giorgio a Cremano con precedenti

Blitz della polizia del commissariato San Giovanni-Barra nei due quartieri, a contrasto dello spaccio di droga. Nell'ambito dei controlli, ieri mattina, gli agenti hanno notato che in via Comunale Ottaviano dal balcone di un appartamento una persona controllava di frequente l'accesso all'edificio: saliti nell'appartamento, hanno bloccato due uomini che nascondevano 13 cilindretti di plastica contenenti circa 12 grammi di eroina e 175 euro. Si tratta di due napoletani di 53 e 44 anni, arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un terzo arresto è avvenuto in serata. Presso un parcheggio di vico Primo Marina ai Due Palazzi, i poliziotti hanno bloccato un 37enne originario di San Giorgio a Cremano con precedenti di polizia. Questi è stato colto in flagrante mentre cedeva droga ad un automobilista in cambio di soldi. Aveva con sé un astuccio contente 21 stecche di hashish del peso complessivo di circa 59 grammi, oltre a ulteriori 9 grammi pronti per essere ceduti e a 310 euro. A casa sua nascondeva inoltre un bilancino di precisione. Dovrà rispondere di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento