Circondano e scippano turista in un treno: arrestati alla stazione successiva

I due erano stati notati dalla polfer a Napoli Piazza Garibaldi

Due persone sono state fermate e arrestate ieri nella stazione ferroviaria di Napoli-Gianturco: sono accusati in concorso di furto aggravato ai danni di un turista bresciano.

Si tratta di un 62enne nato a Catania e residente in provincia di Napoli e di un 45enne napoletano, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine per identici precedenti. Sono stati notati dalla polfer mentre, dopo essersi aggirati tra la folla a piazza Garibaldi scrutando i viaggiatori in partenza, erano saliti a bordo di un treno diretto a Sorrento circondando un passeggero.

A quel punto il furto: uno l'ha spinto all'indietro, l'altro gli ha scippato il portafogli dai pantaloni. Arrivati a Gianturco però sono stati bloccati dalla polizia. Nel portafogli c'erano, oltre a documenti e carte bancomat, anche 750 euro, tutto recuperato e restituito all'ignaro turista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i due pluripregiudicati è scattata la condanna per direttissima a due anni, con 800 euro di multa e arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento