Cronaca Mercato / Piazza Giuseppe Garibaldi

Napoletano ruba smartphone ad extracomunitario, scatta la rissa: tre arresti alla Stazione Centrale

Il partenopeo pare abbia anche accoltellato una seconda persona intervenuta in soccorso della vittima della rapina

Tre arresti per rissa aggravata alla Stazione Centrale di Napoli. Protagonisti dell'episodio, un 43enne napoletano e due cittadini marocchini di 30 anni.

Bloccati i tre, la polizia ha accertato - attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza - che il motivo della rissa era stata una tentata rapina dello smartphone nei confronti di uno dei due marocchini da parte del 43enne partenopeo.

La vittima, dopo essere riuscita a fuggire, ha incontrato poco dopo nuovamente il presunto rapinatore. Lì è scattata la rissa.

Un secondo marocchino, intervenuto in aiuto del connazionale suo amico, è rimasto lievemente ferito da una coltellata infertagli dal napoletano.

Il 43enne è stato anche denunciato per tentata rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoletano ruba smartphone ad extracomunitario, scatta la rissa: tre arresti alla Stazione Centrale

NapoliToday è in caricamento