menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coltello usato e gli smartphone rubati

Il coltello usato e gli smartphone rubati

Rapina con coltello, baby gang incastrata dalle sue vittime

I componenti della banda erano due maggiorenni (19 e 18 anni) e due 16enni, questi affidati ai genitori

Quattro elementi di una baby gang, nella serata di ieri, sono stati fermati dalla polizia. Si tratta di un 19enne stabiese, un 18enne e due 16enni napoletani.

I maggiorenni, arrestati, dovranno rispondere di rapina aggravata e detenzione e porto illegale di arma da taglio, i minori invece sono stati denunciati per rapina aggravata ed affidati ai genitori.

L'episodio che li ha visti protagonisti è avvenuto in via Generale Orsini, dove tre giovani erano stati affrontati da quattro malviventi che, dopo averli minacciati con un coltello, li avevano rapinati dei telefoni, di un orologio e del denaro che avevano addosso.

A permettere alla polizia di risalire alla banda sono state le stesse vittime, che hanno descritto i loro rapinatori poi bloccati da una pattuglia in via Guglielmo Sanfelice. Avevano ancora con sé gli smartphone rubati ed un coltello a serramanico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento