Arrestati i tre "baby rapinatori" della Circumflegrea

Nella stazione di Quarto un 18enne e due minorenni avevano minacciato con una pistola (rivelatasi scenica) due ragazzi, rubandogli portafogli e smartphone

A Quarto una baby gang di rapinatori è stata messa in manette dopo un colpo messo a segno ai danni di due ragazzi.

Arrestati un 18enne ed i suoi due complici di 17 e 16, tutti di Quarto ed incensurati. Nei pressi della locale stazione della Circumflegrea, avevano minacciato con una pistola – in realtà giocattolo ma priva del tappo rosso – due 18enni, privandoli di portafogli e smartphone.

I militari li hanno identificati e trovati nelle loro abitazioni. Lì hanno trovato anche la pistola e gli indumenti usati per il raid, così come il bottino che è stato restituito ai proprietari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre il maggiorenne è stato condotto nel carcere di Poggioreale, gli altri due sono stati accompagnati nel Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento