Cronaca

Arrestati i tre "baby rapinatori" della Circumflegrea

Nella stazione di Quarto un 18enne e due minorenni avevano minacciato con una pistola (rivelatasi scenica) due ragazzi, rubandogli portafogli e smartphone

A Quarto una baby gang di rapinatori è stata messa in manette dopo un colpo messo a segno ai danni di due ragazzi.

Arrestati un 18enne ed i suoi due complici di 17 e 16, tutti di Quarto ed incensurati. Nei pressi della locale stazione della Circumflegrea, avevano minacciato con una pistola – in realtà giocattolo ma priva del tappo rosso – due 18enni, privandoli di portafogli e smartphone.

I militari li hanno identificati e trovati nelle loro abitazioni. Lì hanno trovato anche la pistola e gli indumenti usati per il raid, così come il bottino che è stato restituito ai proprietari.

Mentre il maggiorenne è stato condotto nel carcere di Poggioreale, gli altri due sono stati accompagnati nel Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati i tre "baby rapinatori" della Circumflegrea

NapoliToday è in caricamento