rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Arrestati in quattro: scacco alla banda che rapiva e rapinava i camionisti

Operava tra Napoli e provincia. Gli arrestati sarebbero i quattro autori dei colpi e tentati colpi avvenuti negli ultimi mesi

Quattro indagati sono stati stamane destinatari di un provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica. Ad eseguirlo, alle prime ore dell'alba di oggi, i carabinieri del comando provinciale di Napoli. I quattro, ora in carcere a Poggioreale, sono ritenuti gravemente indiziati, in concorso tra loro, di rapina aggravata, sequestro di persona e tentate rapine aggravate.

Le indagini, condotte congiuntamente dalla sezione operativa della compagnia di Castello di Cisterna e dalla stazione di Sant’Anastasia, erano partite all’indomani di una rapina con sequestro di persona.

Hanno permesso, secondo gli inquirenti, di documentare l’operatività di un gruppo di persone dedite a rapine ai danni di autotrasportatori, tra Napoli e provincia. Nonché ricostruire un episodio avvenuto l’11 novembre scorso a Sant'Anastasia conclusosi con il rilascio della vittima. Il tutto per sottrargli un carico di pneumatici del valore stimato in circa 30mila euro.

Ricotruiti anche due altre tentate rapine, una a Casoria il 30 dicembre ai danni del titolare di una rivendita di tabacchi che, a bordo di un’auto, stava trasportando un carico di tabacchi per un valore di 10mila euro, ed il secondo in danno di un autotrasportatore di calzature (del valore di circa 200mila euro).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati in quattro: scacco alla banda che rapiva e rapinava i camionisti

NapoliToday è in caricamento