Rapinavano banche in tutta Italia, sgominata banda: sette arresti

Con base a Napoli e Parma, i sette partenopei avrebbero colpito a Bologna, Padova e Piacenza

Immagine d'archivio

Una banda di rapinatori di banche è stata sgominata dalla squadra mobile di Bologna: sette le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip nei confronti di altrettanti napoletani.

L'indagine, condotta dalla sezione reati contro il patrimonio della polizia, era partita nel maggio 2019 dopo una rapina a una filiale del Banco Desio, a Bologna: tre uomini, dopo aver immobilizzato e rinchiuso all'interno di un locale tutti i dipendenti della banca e i vari clienti , avevano costretto il direttore a farsi consegnare 60mila euro.

Sono stati identificati dagli investigatori tutti i componenti della banda, operazione che ha permesso di attribuire loro almeno altre due rapine, queste commesse a Piacenza e a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel gruppo criminale - secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile - c'erano ruoli ben definiti: due componenti del gruppo, residenti a Parma, erano incaricati di individuare i possibili obiettivi e fornire appoggio logistico. Gli altri a quel punto partivano da Napoli per definire gli ultimi particolari, cioè modalità di accesso nella banca, ricerca di possibili vie di fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Addio ad un pezzo di storia di Napoli, chiude la Gelateria "La Scimmia": era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento